L'esperto rispondeContrattazione

CCNL Gomma plastica: contratti a termine

di Callegaro Cristian

La domanda

Il CCNL Gomma Plastica industria rinnovato l’8 gennaio 2014 prevede la seguente percentuale all'instaurazione di contratti a termine: "25%(complessivamente intesa per il contratto a termine e il contratto di somministrazione) calcolata in media annua e riferita ai lavoratori con contratto a tempo indeterminato occupati in azienda al 31.12 dell'anno precedente". Il limite legale è pari al 20% dei contratti a tempo indeterminato in forza al 1° gennaio dell'anno di assunzione. Quale limite dobbiamo rispettare? Quello legale o quello contrattuale nonostante il CCNL sia stato rinnovato in epoca antecedente al Decreto Legislativo 20 marzo 2014, n.34? Se applichiamo il CCNL, siamo obbligati a considerare nel tetto massimo anche i somministrati?

Il legislatore ha introdotto dei limiti di carattere quantitativo alla stipula dei contratti a tempo determinato. In particolare, il numero complessivo di contratti a tempo determinato stipulati da ciascun datore di lavoro non può eccedere il limite “legale” del 20% del numero dei lavoratori a tempo indeterminato in forza al 1° gennaio dell'anno di assunzione. Per i datori di lavoro che occupano fino a cinque dipendenti sarà comunque sempre possibile stipulare un contratto di lavoro a tempo determinato...