Contenzioso

Le brevi assenze senza timbratura giustificano il licenziamento

di Lorenzo Zanotti

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus


Assentarsi dal posto di lavoro per brevi periodi di tempo senza timbrare il cartellino può costare il licenziamento. La Corte di cassazione (sentenza n. 6174/19, depositata il 1° marzo scorso) ha infatti riconosciuto la legittimità del provvedimento espulsivo adottato da un'azienda nei confronti di un proprio dipendente che, a seguito di un'indagine investigativa condotta da un'agenzia esterna, era risultato essersi ripetutamente allontanato dal luogo di lavoro durante l'orario di servizio, senza...