L'esperto rispondeContrattazione

Il tetto dei 36 mesi nel contratto di somministrazione

di Alberto Bosco

La domanda

Premesso che anche nel contratto di somministrazione è stabilito il 'tetto' dei 36 mesi di durata complessiva (... sia nella forma del contratto a tempo determinato, sia nell'ambito di un contratto di somministrazione a tempo determinato ai sensi del comma 4 dell'articolo 20 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276), quali 'responsabilità' si possono addebitate al datore di lavoro in caso di superamento dei 36 mesi da parte dell'Agenzia?

Il decreto legislativo 6 settembre 2001, n. 368, all’articolo 5, dispone che - fatte salve diverse disposizioni di contratti collettivi stipulati a livello nazionale, territoriale o aziendale con le OO.SS. comparativamente più rappresentative - qualora per effetto di successione di contratti a termine per lo svolgimento di mansioni equivalenti il rapporto di lavoro fra lo stesso datore e lo stesso lavoratore abbia complessivamente superato i 36 mesi comprensivi di proroghe e rinnovi, indipendentemente...