Agevolazioni

Amministratori e direttori fuori dagli sconti sul welfare

di Alessandro Rota Porta

I benefit di welfare corrisposti all’amministratore unico di una società non possono essere esclusi dalla formazione del reddito di lavoro dipendente, perché la sua condizione lavorativa non è compatibile con la condizione di lavoratore subordinato. È uno dei chiarimenti forniti dall’agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello 10 del 25 gennaio 2019, nella quale sono stati chiariti diversi profili sul regime fiscale di favore di alcuni tra i benefit annoverati all’articolo 51, comma 2 del...