Contenzioso

Sanzioni per omissione contributiva solo se il licenziamento è inefficace o nullo

di Lorenzo Zanotti


In caso di reintegra, le sanzioni per omissione contributiva possono essere applicate esclusivamente ai licenziamenti dichiarati inefficaci o nulli. Nessuna sanzione, invece, laddove la ricostituzione de jure del rapporto derivi da un vizio di annullabilità del licenziamento, ovvero dall'assenza di giusta causa o di giustificato motivo.
Tale principio è stato recentemente ribadito dall'ordinanza n. 2019/19 della Corte di cassazione con riguardo ad un licenziamento intimato prima dell'entrata in vigore...