Contenzioso

Assegni per i figli anche se c’è sospensione dell’attività autonoma

di Marina Castellaneta


Una lavoratrice autonoma, che cessa l'esercizio dell'attività per alcune limitazioni fisiche dovute alla sua gravidanza, conserva la qualità di lavoratrice se riprende lo stesso o un altro impiego entro un periodo di tempo ragionevole dopo la nascita del figlio. E, di conseguenza, ha diritto a usufruire dell'assegno settimanale per i figli a carico.

È il principio stabilito dalla Corte di giustizia dell'Unione europea con la sentenza depositata il 19 settembre nella causa C-544/18, che ha ...