Rapporti di lavoro

Psicologo del lavoro: uno su due è autonomo

di Eugenio Bruno

Quasi uno psicologo del lavoro su due svolge la sua attività in forma autonoma. È uno dei dati che emerge dal focus elaborato dal consorzio universitario AlmaLaurea per Il Sole 24 ore del Lunedì. Che si tratti di una professione a prevalenza femminile (80,5% rispetto al 58,1% dei laureati di secondo livello occupati a 5 anni dal titolo) è ormai noto. Meno noto forse è che arrivino al titolo a 27,7 anni (contro i 27,5 totali). Oppure che il 76,5% (11 punti in più della media) si dichiari soddisfatto...