Previdenza

Maternità, accredito figurativo anche parziale

di Fabio Venanzi

I periodi corrispondenti al congedo di maternità verificatisi al di fuori del rapporto di lavoro danno diritto all’accredito figurativo pari a cinque mesi e un giorno per ogni figlio nato. Ciò consente di incrementare sia l’anzianità contributiva sia la misura del trattamento pensionistico. Il riconoscimento di tali periodi avviene con domanda all’Inps.

Con messaggio 4987/2017, l’istituto di previdenza ha precisato che – per gli iscritti alla gestione dipendenti pubblici, in analogia a quanto avviene...