Previdenza

Posticipare il reddito per non perdere quota 100

di M.Pri.

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Con la circolare 117/2019 Inps è ritornata sul tema della cumulabilità dei redditi da lavoro con la pensione ottenuta in quota 100. L'assegno previdenziale non è compatibile con il lavoro dipendente, mentre può convivere con una serie di indennità, elencate nel paragrafo 1.3 della circolare e con i redditi di impresa non connessi all'attività di lavoro. E' possibile, inoltre, incassare fino a 5mila euro all'anno se derivanti da attività lavorativa autonoma occasionale.

Qualora si superi la soglia ...