Previdenza

Resta occasionale la prestazione entro 90 giorni l’anno

di Antonio Carlo Scacco

I familiari del titolare che lavorano nelle aziende del commercio (il coniuge, i figli legittimi o legittimati, i nipoti in linea diretta, gli ascendenti, i fratelli e le sorelle e i parenti e affini entro il terzo grado) devono iscriversi nella gestione Inps commercianti/artigiani come coadiutori (legge 613/1966).

Come ha precisato la giurisprudenza di legittimità (ad esempio la Cassazione nella sentenza 7336 del 2017) l’obbligo di iscrizione per il familiare coadiutore sussiste quando la sua prestazione...