Contrattazione

Contratto a termine “supplementare” all’Ispettorato solo con la causale

di Stefano Rossi

Il contratto a termine sottoscritto davanti all’Ispettorato del lavoro, dopo i 24 mesi di durata massima dei rapporti a tempo determinato per il lavoratore, deve contenere la causale. Lo ha precisato l’Ispettorato nazionale nel parere 8120 del 17 settembre 2019. Il contratto a termine assistito presso l’Itl (in base all’articolo 19, comma 3 del Dlgs 81/2015), che può durare fino a 12 mesi, può essere una soluzione percorribile quando stanno per terminare i limiti di durata massima dei rapporti a ...