Contenzioso

Priorità ai contributi, non agli stipendi

di M.Pri.

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Se un datore di lavoro è in difficoltà finanziarie, dovendo scegliere se pagare i dipendenti o versare i relativi contributi, deve decidere di dare priorità ai contributi. Con la sentenza 36421/2019 la Corte di cassazione si è occupata ancora una volta di una vicenda relativa a un imprenditore condannato per non aver versato i contributi previdenziali all'Inps.

La Suprema corte nel respingere il ricorso del datore di lavoro si allinea all'orientamento giurisprudenziale consolidato, ma la sentenza ...