L'esperto rispondeRapporti di lavoro

Permessi per studio

di Rossella Quintavalle

La domanda

Un dipendente impiegato tramite contratto di lavoro part-time orizzontale a tempo indeterminato, a cui si applica il CCNL turismo e pubblici servizi, richiede il permesso per motivi di studio, in particolare per la frequenza di un corso universitario, per il lunedi di ogni settimana, è possibile modificare l'orario di lavoro in modo tale da non perdere la prestazione lavorativa del dipendente nel giorno indicato o bisogna obbligatoriamente attenersi alla richiesta dello stesso?

In tema di permessi per lavoratori studenti, l’articolo 10 dello statuto dei lavoratori (L. 300/70) dispone il diritto per i lavoratori a turni di lavoro che agevolino la frequenza ai corsi e la preparazione agli esami, con esonero da prestazioni di lavoro straordinario e la concessione di permessi retribuiti per sostenere prove di esame. I CCNL, di conseguenza, ne disciplinano le modalità di fruizione e stabiliscono il monte ore. Il CCNL Pubblici esercizi - Confcommercio prevede a tal proposito ...