L'esperto rispondeContrattazione

La durata dell’apprendistato

di Alberto Bosco e Josef Tscholl

La domanda

In merito all’assunzione di un apprendista, se il contratto collettivo prevede per la qualifica la durata di 36 mesi, ma il D.Lgs. 81/2015 stabilisce una durata minima di 6 mesi, l’azienda può decidere di assumere un apprendista solo per 6 mesi anche se quest’ultimo non ha mai lavorato con la mansione e qualifica con cui viene assunto? Inoltre, nel caso in cui si voglia procedere con l’assunzione di un apprendista che ha già avuto un contratto di apprendistato per una durata di 32 mesi, senza avere conseguito la qualifica in quanto si è interrotto prima, è possibile assumerlo nuovamente come apprendista con la stessa qualifica solo per i restanti 4 mesi necessari al completamento dei 36 mesi totali previsti da contratto?

Quanto alla possibilità di stipulare il contratto nel caso di pregressa prestazione di lavoro con la stessa qualifica, nella circolare n. 5/2013 il Ministero ha precisato che ciò è possibile solo nel caso in cui il precedente rapporto non abbia avuto durata superiore alla metà del periodo di apprendistato previsto dal CCNL: nel suo caso quindi ciò non è possibile. Nel caso in cui il CCNL preveda una durata di 36 mesi, senza consentire il minimo di 6 mesi occorre rispettare tale previsione, salvo ...