Adempimenti

Bonus e voucher riducono il lavoro nero

di Luigi Caiazza e Roberto Caiazza


Secondo il ministero del Lavoro la flessione, rispetto al 2014, del numero dei lavoratori in nero scovati nel 2015 sarebbe connessa anche a un effetto indotto dell'azzeramento dei costi contributivi legati alle assunzioni a tempo indeterminato o da un maggior utilizzo dei voucher, fattori che potrebbero aver inciso sulla convenienza a ricorrere a manodopera non regolare.
Il rapporto annuale dell'attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale svolta nel 2015, che è stato divulgato...