L'esperto rispondePrevidenza

Covid-19: cig e pensione anticipata

di Gremigni Pietro

La domanda

Il quesito riguarda la cassa integrazione e un lavoratore avente già diritto alla pensione anticipata. Il lavoratore in questione non vuole andare in pensione nonostante ne abbia il diritto, e chiede se il datore di lavoro può richiedere la cassa integrazione, dato il diritto alla pensione.

Se si tratta di un lavoratore dipendente in forza, assunto fino al 17 marzo 2020 (art. 41 D.L. 23 del 9 aprile 2020), sussiste il diritto di accedere alla CIGO nei limiti di durata previsti dalla legge anche se è già in grado di andare in pensione anticipata avendo maturato i relativi requisiti.