L'esperto rispondeContrattazione

Proroga del contratto a termine e modifica orario

di Alberto Bosco

La domanda

In data 1° ottobre 2020 un'azienda, che applica il CCNL Commercio Confcommercio, ha assunto una dipendente a tempo determinato 12 mesi part-time 20 ore settimanali. Al 27 settembre 2021 la stessa vuole prorogare per ulteriori 12 mesi il rapporto di lavoro variando l'orario di lavoro. Trattandosi di proroga è possibile mutare l'orario di lavoro o il contratto deve essere prorogato alle medesime condizioni, senza apportare alcuna modifica? Se non fosse possibile variare l'orario all'atto della proroga, lo si può fare in seguito? Se si dopo quanto?

Il Ministero (cfr. circolare 31 ottobre 2018, n. 17) ha precisato che “la proroga presuppone che restino invariate le ragioni che avevano giustificato inizialmente l'assunzione a termine, fatta eccezione per la necessità di prorogarne la durata entro il termine di scadenza …”. Nulla invece risulta quanto alla modifica dell'orario di lavoro. A nostro parere, tale proroga con la modifica dell'orario (non sappiamo se in aumento o in diminuzione) può essere concordata per iscritto con il dipendente interessato...