L'esperto rispondeRapporti di lavoro

Assegni famigliari

di Paolo Rossi

La domanda

Buongiorno, una donna è attualmente coniugata e, oltre ai figli avuti in costanza dell'attuale matrimonio, ha avuto un figlio da una precedente relazione, il padre ha riconosciuto il figlio che porta quindi il suo cognome. In che modo la donna, non titolare di una propria posizone INPS, può richiedere gli assegni famigliari per il figlio nato da precedente relazione? Quale reddito e quale nucleo dovrà essere dichiarato?

L’assegno per il nucleo familiare (ANF) è una prestazione a sostegno del reddito di cui può godere il nucleo familiare nella sua unicità. Tuttavia, solo il soggetto che la legge ritiene “avente diritto” può richiederlo. Generalmente si tratta di un lavoratore o ex lavoratore. Possono beneficiare dell'assegno, infatti, i lavoratori subordinati, i pensionati, alcune categorie di lavoratori del settore marittimo, i lavoratori parasubordinati iscritti alla Gestione Separata INPS. L'assegno spetta anche...