Contrattazione

Parità retributiva per il lavoro «agile». Resta il rebus infortuni

di Claudio Tucci

Parità di trattamento economico e normativo; rispetto dei tempi di riposo; diritto alla disconnessione; piena tutela assicurativa contro infortuni e malattie professionali (dipendenti da rischi connessi alla prestazione lavorativa resa all’esterno dei locali aziendali - compresi quindi gli eventuali infortuni occorsi “in itinere”).

Dopo una “gestazione” di quasi 16 mesi il Parlamento, approvando ieri definitivamente il Ddl «Del Conte», ha varato la prima normativa nazionale...