Agevolazioni

Più politiche attive per i tavoli di crisi

di Francesca Barbieri

Un assegno di ricollocazione formato aziendale. È l’ipotesi allo studio del Governo per estendere ai lavoratori delle imprese in crisi lo strumento di politica attiva che finora è stato sperimentato su una platea selezionata di circa tremila disoccupati (da almeno 4 mesi) che hanno risposto alla chiamata dell’Agenzia nazionale Anpal (su 28.122 lettere inviate, la percentuale di risposta è stata del 9,1 per cento).

L’idea è di anticipare...