Rapporti di lavoro

Sì ai dati biometrici senza accordo né autorizzazione

di Alessandro Rota Porta

Oltre i profili legati alla tutela della privacy, l’installazione di strumenti dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori può avvenire solo per esigenze organizzative e produttive, per la sicurezza del lavoro e per la tutela del patrimonio aziendale.

Inoltre, l’installazione non può avere luogo se non è preceduta da un accordo collettivo stipulato dalla rappresentanza sindacale unitaria o dalle rappresentanze sindacali aziendali. Viceversa, se in azienda...