Contrattazione

Alimentare, protocollo per promuovere le pari opportunità

Rose di candidati in pari numero tra donne-uomini. Ma anche nessuna domanda personale su stato civile, maternità, responsabilità di cura di altre persone, orientamento sessuale nei colloqui di lavoro. E poi garanzia di uguale remunerazione, fissa e variabile, anche con riferimento ai benefits aziendali e/o contrattuali, nonché uguali trattamenti non economici a donne e uomini, in sede di assegnazione di responsabilità e di promozioni. Bilanciamento di genere nelle posizioni di leadership aziendale...