L'esperto rispondeAgevolazioni

Esonero contributivo Legge 205/2017

di Josef Tschoell

La domanda

Considerata la mancata autorizzazione dell'esonero under 36 (legge 178/2020) per le assunzioni effettuate in epoca successiva alla data del 30 giugno 2022 e preso atto che secondo la circolare inps n. 56/2021 l'incentivo predetto rappresenta un di più, ulteriore e aggiuntivo ma non sostitutivo di quello già previsto dalla Legge 205/2017, si chiede se quest'ultimo possa essere applicato dai datori di lavoro in riferimento alle assunzioni di lavoratori under 30.

L'incentivo per l'assunzione di lavoratori con un'età fino a 30 anni stabilito dall'art. 1, co. 100 – 108, L. n. 205/2017 è strutturale e, dunque, non legato a una scadenza. Invece, la disciplina sull'esonero maggiorato dall'art. 1, co. 10 – 15, L. n. 178/2020 è limitato al periodo 2021 – 2022 e legato all'autorizzazione da parte della Commissione UE. Quest'ultima ha autorizzato l'applicazione dell'esonero solamente fino al 30.06.2022. Quanto descritto nel quesito è, dunque, corretto.