Contrattazione

Via libera dell’europarlamento alla disciplina sul salario minimo

di Beda Romano

Il Parlamento europeo ha approvato ieri in via definitiva la direttiva che introduce nell’Unione europea il principio del salario minimo. Il provvedimento ha ottenuto 505 voti favorevoli, 92 contrari e 44 astensioni. Il testo, che sarà approvato anche dal Consiglio nel corso di questo mese, assume un’importanza particolare in un contesto inflazionistico, anche se non costringe i Paesi attualmente non dotati di salario minimo a introdurlo in quanto tale nella loro legislazione.

L'obiettivo è di garantire...