Rapporti di lavoro

La comunicazione di fine del rapporto sblocca l’indennità

di Alessandro Rota Porta

Il lavoratore aderente all’esodo, oltre ad aver diritto all’incentivo concordato con il datore di lavoro, può accedere all’indennità NaspiIl lavoratore aderente all’esodo, oltre ad aver diritto all’incentivo concordato con il datore di lavoro, può accedere all’indennità Naspi

La risoluzione del rapporto di lavoro in seguito a un accordo collettivo aziendale, come ipotesi derogatoria al blocco dei licenziamenti, trova la sua appetibilità nel fatto che il lavoratore aderente all’esodo, oltre ad aver diritto all’incentivo concordato con il datore di lavoro, può accedere all’indennità Naspi.

Il trattamento è ammesso fino al termine della vigenza delle disposizioni che impongono il divieto dei licenziamenti collettivi e individuali per giustificato motivo oggettivo: questa ...