Contrattazione

Generali amplia lo smart working

di Cristina Casadei

Nei giorni in cui i sindacati del gruppo Generali stanno ultimando la piattaforma per il rinnovo dell’integrativo aziendale, la compagnia assicurativa fa un passo avanti sulla conciliazione vita lavoro. Lo smart working, introdotto con un progetto pilota nella sede di Milano con il coinvolgimento di 230 persone, viene infatti allargato a mille persone e dopo Milano viene introdotto anche a Roma. Il progetto di smart working rientra nel più ampio programma di welfare di Generali Italia che è stato...