L'esperto rispondeContrattazione

Proroga contratto a termine in deroga Covid-19

di Alberto Bosco

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La domanda

Un lavoratore assunto per la prima volta da un'azienda edile il 16.07.2021 con contratto a termine acausale fino al 06.08.2021, dovendo svolgere le stesse mansioni e livello viene riassunto a tempo determinato con il rinnovo ai sensi del decreto sostegni l.69/2021 (deroga Covid) dal 23.08.2021 al 30.10.2021. A tale data è possibile prorogare il contratto in essere ai sensi della normativa ordinaria, ovviamente entro il limite massimo dei dodici mesi, ad esempio 28.02.2022?

La norma che interessa chi ha formulato il quesito è l'art. 17 del D.L. 22 marzo 2021, n. 41 (convertito con modificazioni dalla legge 21 maggio 2021, n. 69). Esso dispone che, all'art. 93 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34 (legge 17 luglio 2020, n. 77), il co. 1 è sostituito dal seguente: 1. In conseguenza dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, in deroga all'art. 21 del D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 81, e fino al 31 dicembre 2021, ferma restando la durata massima complessiva di 24 mesi, è possibile ...