Previdenza

Cuneo, «dote» Inail di 400-600 milioni per rafforzare il taglio

di Marco Rogari e Claudio Tucci

Un cantiere nel cantiere. È quello della revisione delle tariffe Inail che potrebbe portare in dote almeno altri 400-600 milioni all’operazione sul taglio del cuneo (v. Il Sole 24 Ore di domenica). Se il doppio intervento dovesse arrivare in porto, per la riduzione del costo del lavoro, a partire da quello “stabile”, ci sarebbero sul piatto tra gli 1,4 e i 2,1 miliardi. Un’operazione vista con molto favore al ministero del Lavoro. Anche se restano diversi nodi da sciogliere: dall’ok del ministero...