L'esperto rispondeContrattazione

Welfare ccnl metalmeccanici Pmi CONFAPI

di Alessia Noviello

La domanda

In merito al CCNL Metalmeccanici PMI Confapi al'art.52 descrive le modalità di erogazione dei buoni Welfare. Devono essere corrisposti ai lavoratori in forza al 01/01 di ogni anno sia per i tempi determinati che indeterminati a patto che abbiano 3 mesi di anzianità e che abbiano superato il periodo di prova. Per l'anno 2022 nell'accordo è stata aggiunta la frase "l'azienda deve mettere a disposizione i welfare entro la fine di febbraio". Nel caso di un lavoratore a tempo determinato in forza al 01.01.2022 che non maturasse a questa data i 3 mesi di anzianità e fosse ancora in prova può comunque usufruire per il 2022 dello strumento ? Chi viene assunto dopo febbraio 2022 ne ha diritto se lavora minimo 3 mesi?

In merito al piano di welfare contrattuale previsto dal CCNL Metalmeccanici PMI Confapi, il computo dei lavoratori aventi diritto si verifica al 1° gennaio di ogni anno. E' a quella data che si deve fare riferimento per determinare i lavoratori, aventi diritto, assunti sia tempo determinato che a tempo indeterminato, con una anzianità di servizio pari a 3 mesi e con il periodo di prova assolto. Appare tuttavia evidente che il datore di lavoro, posto l'individuazione di ulteriori categorie omogenee...