Agevolazioni

Bonus 150 euro diretto in busta paga (ma non per tutti)

di Valentina Melis

L’aiuto anti inflazione previsto dal Dl Aiuti ter dovrebbe arrivare con lo stipendio di novembre ai lavoratori dipendenti, che dovranno dichiarare di non essere titolari né di pensione né di reddito di cittadinanza. Altre categorie di lavoratori dovranno presentare la domanda all’Inps, come già è accaduto per il bonus di 200 euro introdotto dal Dl 50/2022

Tra i dossier aperti che il nuovo Parlamento dovrà affrontare ci sarà anche la conversione in legge del decreto Aiuti-ter (Dl 144/2022, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale 223 di venerdì 23 settembre): è l’ultimo provvedimento emanato dal Governo Draghi prima delle elezioni per far fronte al caro energia e all’aumento dell’inflazione, arrivata ad agosto all’8,4% su base annua.

Per aiutare le famiglie, il decreto ha introdotto una riedizione del bonus in denaro esentasse che era stato già previsto ...