Contenzioso

Licenziato per utilizzo abusivo di un solo giorno di permesso sindacale

di Giuseppe Bulgarini d'Elci

La fruizione di un giorno di permesso sindacale per dedicarsi ad attività personali non riconducibili alla funzione per cui il permesso era stato riconosciuto integra gli estremi di un inadempimento disciplinare sanzionabile con il licenziamento, a nulla rilevando che per l'assenza ingiustificata di un giorno o l'abbandono della postazione di lavoro il contratto collettivo prevedesse una mera sanzione conservativa.
L'indebito utilizzo del permesso sindacale per svolgere attività ad esso estranee ...