Contenzioso

Omesso versamento ritenute non punibile solo se l’importo è contenuto

di Angelina Turco

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La Suprema corte, nel decidere sul ricorso presentato dal titolare di una società contro la sentenza di condanna per omesso versamento di ritenute previdenziali, chiarisce l'applicazione del principio di «esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto» previsto dall'articolo 131 bis del codice penale.

La Corte di appello aveva confermato la condanna in primo grado del ricorrente alla pena di 2 mesi e 20 giorni di reclusione per il reato di «omesso versamento di ritenute dovute o certificate...