Contenzioso

Appalto endoaziendale illegittimo in assenza di organizzazione e rischio

di Marco Tesoro

Il divieto di intermediazione e interposizione nelle prestazioni di lavoro in riferimento agli appalti “endoaziendali” opera ogni qual volta l’appaltatore svolge compiti di mera gestione amministrativa del rapporto, senza assunzione del rischio di impresa né organizzazione della prestazione.

Così ha stabilito la Corte di cassazione, con l ’ordinanza 32450 del 22 novembre 2023.

La vicenda

Il caso trae origine dal ricorso di un dipendente – assunto da una società appaltatrice in qualità di addetto...