Agevolazioni

Bonus giovani salvo anche se il precedente rapporto è stato riqualificato

L’agevolazione contributiva resta fruibile per il datore che in buona fede ha assunto il lavoratore, prima della riqualificazione del vecchio rapporto

di Marcello Mello

L’Inps, con il messaggio 4178 del 24 novembre 2023, è tornato a fornire indicazioni in merito all’esonero contributivo riconosciuto per le assunzioni di giovani lavoratori che, a norma dell’articolo 1, legge 205/2017 (legge di Bilancio 2018), “non abbiano compiuto il trentesimo anno di età e non siano stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro”.

Con particolare riferimento a quest’ultimo requisito, è stato ribadito un concetto già noto (allo scopo, si vedano ...