Ammortizzatori

Divieto di navi a Venezia, per il 2022 indennità di sostegno da 2mila euro

di Alberto Rozza

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

L’indennità omnicomprensiva spetta ai lavoratori occupati dal gestore del terminal di approdo delle navi per le quali vige il divieto di transito nelle vie d'acqua

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Il ministero del Lavoro, di concerto con quello dell'Economia, ha fissato con il decreto 31 gennaio 2023 in 2mila euro per l'anno 2022 l'indennità omnicomprensiva, quale misura a sostegno del reddito, spettante ai lavoratori occupati dai gestori del terminal di approdo delle navi e delle altre imprese appaltatrici delle attività connesse al transito delle navi nelle vie urbane d'acqua di Venezia, compresi gli spedizionieri doganali e le imprese operanti nel settore della logistica.
Come si ricorderà...