L'esperto rispondeRapporti di lavoro

Gestione commercianti e lavoro subordinato

di Gianfranco Nobis

La domanda

Un lavoratore autonomo iscritto alla gestione commercianti viene assunto come lavoratore subordinato a tempo pieno da un’agenzia di assicurazione con contratto di apprendistato professionalizzante. Normalmente per effetto di assunzione a tempo pieno viene sospeso il versamento alla gestione commercianti, considerando prevalente l’attività da subordinato. Il dubbio ci nasce dal fatto che la contribuzione previdenziale a carico dell’apprendista è notevolmente inferiore rispetto a quella di un normale dipendente subordinato, per cui chiedevamo conferma della sospensione alla gestione commercianti.

In base alle attuali disposizioni di Legge sono iscrivibili alla gestione Commercianti coloro che esercitano attività d’impresa classificabile nel settore del terziario che partecipino personalmente al lavoro aziendale con abitualità e prevalenza. Nel caso il soggetto interessato intrattenga contemporaneamente un rapporto di lavoro di natura subordinata, a tempo pieno, viene meno il requisito della abitualità e prevalenza rispetto all’opera prestata nella SRL con conseguente decadenza dell’obbligo...