Adempimenti

Gli avvocati in campo per gestire le segnalazioni del whistleblowing

Dal 17 dicembre le aziende con almeno 50 dipendenti devono avere canali protetti di comunicazione. Penalisti e risk manager in prima linea

di Massimiliano Carbonaro

Con l’introduzione del whistleblowing in azienda per gli studi legali, e soprattutto per i penalisti, si è aperto un nuovo mercato.

Il sistema di segnalazione di illeciti tramite piattaforma protetta (decreto legislativo 24/2023 ) dal prossimo 17 dicembre si estende anche alle imprese con almeno 50 dipendenti (quelle più grandi lo hanno adottato dal 17 luglio).

Secondo i consulenti, in realtà, finora le società non sembrano essersi affrettate ad adeguarsi alle norme sul whistleblowing sia per una resistenza...