Contrattazione

Il rinnovo del contratto acconciatura ed estetica recepisce il decreto Trasparenza

di Cristian Callegaro

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24
Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

A fronte delle profonde modifiche apportate al Dlgs 152/1997 dal decreto Trasparenza (Dlgs 104/2022), attuativo della direttiva Ue 2019/1152 circa l'obbligo dei datori di lavoro di assicurare condizioni di lavoro trasparenti e prevedibili, sono aumentate le informazioni che devono essere fornite ai lavoratori (subordinati e non) da datori di lavoro e committenti.

Il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro acconciatura ed estetica (per esteso "per i dipendenti dalle imprese di acconciatura...