Adempimenti

L’inflazione 2022 aumenta l’acconto d’imposta sul Tfr

Si versa entro il 18 dicembre con un tasso di rivalutazione che ammonta al 9,9745%. L’ampio credito dovràessere esposto nel 770/24 nei quadri ST e SX

di Barbara Massara

Dal prossimo versamento dell’acconto dell’imposta sostitutiva sulla rivalutazione del Trattamento di fine rapporto (Tfr) potrebbe discendere quest’anno per il sostituto un congruo credito da riportare nel modello 770 e da utilizzare dal 2024.

La ragione è da imputare al fatto che lo scorso anno l’inflazione aveva così tanto corso che al 31 dicembre 2022 il tasso di rivalutazione del Tfr utilizzato sfiorava il 10%, mentre durante quest’anno è fortemente rallentata e l’ultimo tasso disponibile al 31...