Adempimenti

Lavoratori impatriati, chi paga la stretta in arrivo con la riforma

In settimana la Camera discuterà il decreto del Governo che taglia le agevolazioni a chi rientra dal 2024. Almeno 25mila i beneficiari

di Dario Aquaro e Cristiano Dell’Oste

«Limitare» e «razionalizzare». Sono le parole chiave con cui il Governo accompagna la stretta sui lavoratori impatriati. Il decreto delegato in tema di fiscalità internazionale punta a rivedere i regimi agevolati – come si legge nella relazione illustrativa – con due obiettivi: primo, «limitarne l’ambito di applicazione a talune categorie di lavoratori»; secondo, riordinare «la percentuale di abbattimento della base imponibile e la durata dell’agevolazione».

A farne le spese saranno, dal 2024, i lavoratori...