Rapporti di lavoro

Nelle professioni continua la fuga dei giovani, crescono le donne

A Roma la presentazione dell’VIII° Rapporto curato da Confprofessioniy. In discesa il numero dei professionisti, tengono il passo i datori di lavoro

di Maria Carla De Cesari

Professioni: scarsa attrattività per i giovani laureati, età media sempre più elevata e perdita di occcupazione nel settore. Sono i tre fattori che emergono dall’VIII Rapporto di Confprofessioni, la Confederazione dei sindacati dei liberi professionisti che fanno riferimento alle professioni ordinistiche, guidata da Gaetano Stella. La ricerca viene presentata il 30 novembre a Roma, nella sede del Cnel. Coordinatore del rapporto il sociologo Paolo Feltrin che in questi anni, insieme con l’ufficio ...