Previdenza

Pensioni, rivalutazione su sei fasce: bonus e tagli

di Marco Rogari

Sei fasce, con rivalutazione piena fino a circa 2.100 euro e tagli progressivi oltre questa soglia. Che faranno scendere gli adeguamenti all'80% per i trattamenti inferiori o pari a circa 2.625 euro, al 55% per quelli fino a circa 3.150 euro, al 50% salendo a circa 4.200 euro, al 40% fino a circa 5.250 euro e al 35% per gli importi ancora superiori. È il nuovo schema di indicizzazione delle pensioni al caro vita previsto per il biennio 2023-2024 dall’ultima versione del testo della manovra varata...