Previdenza

Rateazione debiti e sanzioni Inps più costose

di N.T.

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Dall'8 febbraio aumentano il tasso di interesse applicato in caso di rateizzazione dei debiti contributivi e quello delle sanzioni civili. Lo ha comunicato Inps con la circolare 17/2023 a seguito dell'aumento di 50 punti base del tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell'Eurosistema, operato dalla Banca centrale europea. Tale tasso è ora del 3 per cento.

A fronte di ciò, l'interesse di dilazione per la regolarizzazione rateale dei debiti per contributi e sanzioni civili...