Previdenza

Rivalutazione delle pensioni a marzo

di M.Pri.

Chi, nel 2022, ha percepito un trattamento pensionistico di valore complessivo superiore a 2.101,52 euro lordi mensili, deve attendere fino a marzo per vedere tale importo aumentare in base all'inflazione registrata l'anno scorso. Infatti il 24 gennaio Inps comunicato che la rivalutazione di tali assegni non avverrà con la mensilità di febbraio, come si era ipotizzato.

La perequazione, di norma, viene effettuata con la mensilità di gennaio, quando gli importi in pagamento l’anno precedente vengono...