Agevolazioni

Super deduzione del 120 per cento solo per le assunzioni dal 2024

Dopo l’esame in Parlamento il Dlgs Irpef attende ora l’ok del Consiglio dei ministri. Dubbi interpretativi sull’ulteriore maggiorazione per gli «svantaggiati»

di Luca Gaiani

Per i nuovi rapporti di lavoro a tempo indeterminato, ancora quattro settimane di attesa per poter usufruire della super-deduzione 120% prevista dal Dlgs sul primo modulo di riforma dell’Irpef. Le assunzioni del 2023, anche se formalizzate negli ultimi giorni dell’esercizio, non danno infatti diritto ad alcun beneficio. Attenzione al calcolo degli acconti Ires e Irpef: i contribuenti non potranno tener conto del minor reddito nel previsionale di giugno e novembre 2024 e neppure negli acconti 2025...