L'esperto rispondeWelfare

Voucher e restituzione dei contributi per la nascita del figlio

di Roberto Vinciarelli

La domanda

Un apprendista di 2 livello senza figli a luglio 2023 ha un imponibile previdenziale da retribuzione ordinaria di 1800 euro e riceve dal suo datore un buono spesa (voucher multiuso) di 500 euro a imponibile previdenziale e fiscale. Nel mese di dicembre 2023 all’apprendista nasce un figlio e provvede a comunicare il cf al datore. Visto che il buono spesa da imponibile passa ad esente cosa va restituito a livello di contributi al dipendente e al datore?Si precisa che il datore ha un csc industria fino a 15 dipendenti e l’apprendista è stato assunto presso un datore con più di 9 dipendenti.

Il dipendente apprendista a luglio 2023 ha un imponibile previdenziale di 2300 euro (retribuzione ordinaria di 1800 + il voucher multiuso di 500 imponibile previdenziale a luglio), per cui si è visto applicare dal suo datore il cuneo nella misura del 6% (imponibile >1923 e fino a 2692 euro) con conseguente azzeramento della contribuzione a suo carico del 5,84%.

Pertanto, il dipendente sui 500 euro di voucher multiuso non ha pagato i contributi, al contrario il datore ha pagato contributi a suo ...