L'esperto rispondeRapporti di lavoro

Contributo addizionale CIG

di Antonio Carlo Scacco

La domanda

Buonasera, con la presente si richiedono delucidazioni in merito al conteggio delle 52 settimane utili per il calcolo del contributo addizionale (co. 1, art. 5, D.Lgs 148/2015). Nel caso specifico l'azienda ha richiesto nel quinquennio mobile 53 settimane ed è stata autorizzata per l'intero periodo. Le settimane effettive di Cig utilizzata sono state 48. Ci domandiamo se le 52 settimane utilizzate come scaglione utile per il calcolo del contributo addizionale (9%-12%-15%) riguarda le settimane autorizzate (53 e quindi 12%) oppure riguarda le settimane realmente usufruite (48 e quindi 9%).

Le imprese che presentano domanda di integrazione salariale devono versare un contributo addizionale, in misura pari a: a) 9 per cento della retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore di lavoro non prestate, relativamente ai periodi di integrazione salariale ordinaria o straordinaria fruiti all’interno di uno o più interventi concessi sino a un limite complessivo di 52 settimane in un quinquennio mobile; b) 12 per cento oltre il limite di cui sopra e sino a 104 settimane in...