L'esperto rispondeWelfare

Welfare aziendale

di Alberto Rozza

La domanda

Si può aggiungere nel programma di welfare aziendale un importo aggiuntivo che viene messo a disposizione a tutti i dipendenti a condizioni che reclutano nuovo personale (presentano quindi possibili candidati i quali successivamente vengono anche assunti).

L'Agenzia delle entrate (si veda, da ultimo, la risposta all'interpello n. 311/2021) ha confermato che il regime di esclusione dal reddito si applica anche nell'ipotesi in cui il datore di lavoro eroghi beni e servizi welfare a titolo premiale (senza possibilità di sostituirli con somme di denaro). Rimane fermo che l'erogazione del welfare non deve eludere le regole di tassazione dei redditi di lavoro dipendente e il principio di onnicomprensività, che riguarda anche le erogazioni in natura. In precedenza...