Previdenza

Agricoli: rivisti i provvedimenti di disconoscimento dell’esonero Covid-19

di Alberto Rozza

L’Inps, con il messaggio del 23 febbraio 2024, ha reso noto che verranno riprocessati i controlli effettuati nei confronti dei datori di lavoro e dei lavoratori autonomi agricoli, in merito alla fruizione degli esoneri contributivi concessi dalla normativa emergenziale Covid-19.

Come si ricorderà nei confronti del settore agricolo, il legislatore italiano, durante il periodo pandemico, ha previsto esoneri contributivi per i soggetti che risultavano in possesso della regolarità contributiva, accertata...