SpecialiI Supplementi

Certificazione unica, novità e scadenze per il 2024

di Matteo Ferraris

N. 7

guida-al-lavoro

Gestione del bonus carburante, erogazioni in natura potenziate per le famiglie, trattamento integrativo per il settore turistico e la nuova imposizione sostitutiva per le mance ancora nel settore ospitalità sono le innovazioni normative che trovano spazio nel restyling della Certificazione Unica del 2024. Si confermano senza innovazioni particolari la struttura della restante parte del modello ordinario e le relative regole per la compilazione


L’invio del flusso telematico è un onere che grava in capo ai soggetti che hanno corrisposto somme o valori soggetti a ritenuta alla fonte, ai sensi degli artt. 23 (redditi di lavoro dipendente), 24 (redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente), 25 (redditi di lavoro autonomo), 25-bis (provvigioni), 25-ter (prestazioni rese ai condomini), 29 (redditi di lavoro dipendente nel settore del pubblico impiego) del D.P.R. 600/1973 e 33, comma 4 (redditi di lavoro autonomo occasionale), del D.P.R. 42...